Gli spazi

L’organizzazione degli spazi è momento pedagogico. Gli spazi si presentano accoglienti e ben organizzati, governati da regole chiare che tutelano la sicurezza degli alunni e danno punti di riferimento, belli perché non impersonali, da rispettare e conservare con ordine, invitanti per fare esperienze di apprendimento
(dal progetto educativo della nostra scuola)

UNO SPAZIO CHE PROMUOVE L’AUTONOMIA E FAVORISCE L’APPRENDIMENTO

La consapevolezza dell’importanza della relazione che si costruisce tra individuo e ambiente ha portato ad interrogarsi sulle modalità con cui l’organizzazione degli spazi può favorire la fruizione autonoma di ambienti e materiali e la scelta di percorsi e modalità di apprendimento.

UNO SPAZIO CHE FAVORISCE LE RELAZIONI

L’organizzazione degli spazi educativi, in quanto elemento che interagisce dinamicamente con la qualità dei processi e delle relazioni, è oggetto di verifiche periodiche sia in riferimento alla sua coerenza con l’intenzionalità espressa in sede progettuale, sia in relazione all’utilizzo che ne fanno i bambini e ai significati che a essa attribuiscono dell’ambiente.

Gli spazi della nostra scuola

Un ampio salone circolare al piano terra

Il salone circolare è luogo dove avviene la prima accoglienza, dove vengono svolte particolari attività quali feste o incontri, dove i bambini possono ritrovarsi con altri bambini di sezioni diverse e altre attività.

E’ attrezzato con angoli e giochi di vario tipo facilmente accessibile a tutte le sezioni.

Ampio salone collocato al primo piano

Caratterizzato da pavimento in legno e riscaldamento a terra è dotato di attrezzature e materassi morbidi per svolgere attività motorie e viene utilizzato anche come spazio ricreativo e di gioco libero.

Le aule

Lo spazio aula è il luogo privilegiato per costruire la sezione cioè diventare comunità di bambini che insieme alla loro insegnante svolgono un percorso educativo.

Le aule sono ampie, ben illuminate, con la possibilità di accedere direttamente al giardino all’esterno e sono strutturate in angoli che permettono varie attività e giochi differenti.

Gli angoli possono variare in base all’interesse suscitato dai bambini. Normalmente troviamo per ogni sezione:

  • L’angolo simbolico della casa e dei travestimenti dove il bambino sperimenta il gioco rivive momenti conosciuti
    perché vissuti e/o osservati, interpretando ruoli diversi, riflettendo, interiorizzando apprendimenti e rielaborando le proprie emozioni.
  • L’angolo della lettura e del rilassamento posto in un angolo tranquillo e ben delimitato della sezione, con libri accessibili a tutti che
    il bambino può liberamente sfogliare osservando immagini e dando spazio alla fantasia e inventando racconti personali. I bambini
    che necessitano di momenti di rilassamento possono fruire di questi spazi.
  • L’angolo delle attività di routine normalmente delimitato da un tappeto. Questo spazio è riservato al dialogo con i pari e con l’adulto di riferimento. I bambini si dispongono generalmente in cerchio e insieme alla docente organizzano la giornata. Avvalendosi di cartelloni, attraverso disegni , simboli e fotografie viene illustrata la scansione della giornata, si dà importanza all’appello, si evidenziano i giorni della settimana, si illustra il tempo meteorologico. Sui cartelloni vengono segnati anche i vari incarichi.
  • L’angolo delle attività al tavolo, strutturato con tavoli quadrati dove vengono proposte pittoriche utilizzando vari mezzi e varie tecniche e dando spazio anche alla manipolazione di diversi materiali.
  • I bambini nella sezione hanno a disposizione giochi che favoriscono lo sviluppo del pensiero logico.
  • L’angolo degli oggetti personali dotato di casellari contrassegnati da una foto del proprio corpo in modo da facilitare il riconoscimento del proprio spazio riservato.

Nelle sezioni si trovano materiale che invitano il bambino a sperimentare giocando, mettendolo in contatto con oggetti di diverso
tipo.

La sezione viene arricchita con elaborati prodotti dai bambini stessi.

Due aule polifunzionali

La prima aula polifunzionale è posta nel salone adiacente ai servizi igienici, dotata di tavoli e sedie è utilizzata per attività in piccolo gruppo.

Viene utilizzata per i bambini che hanno usufruito scuola dalle 16,00 alle 18,00.

La seconda aula è adibita per attività di piccolo gruppo con esperti e non. La strutturazione dell’aula permette di potervi svolgere anche attività di psicomotricità.

Sala da pranzo

Costituita da tre spazi aperti e accessibili tra loro è dotata di tavoli esagonali che permettono uno scambio di dialogo tra i bambini.

Il pranzo diventa così momento educativo importante dove non solo viene garantita la sicurezza alimentare (il menù adottato è vistato dall’A.S.L. e particolare attenzione viene dedicata ai bambini celiaci, allergici e intolleranti), ma si creano le condizioni per una corretta convivialità, per crescere nell’autonomia nel rispetto di regole di igiene, di alimentazione , di rispetto degli altri.

Spazio per il sonno

E’ uno spazio all’interno del salone, caratterizzato da lettini collocati in una zona oscurabile dove è possibile rilassarsi. Sulla parete, accessibili ad ogni bambino, vi sono delle tasche individuali contrassegnate dalle foto dei bambini contenenti oggetti personali per il riposo pomeridiano.

Un locale cucina

Il locale è attrezzato in modo funzionale ed è rispondente a quanto indicato dalle Leggi e Normative in termini di sicurezza e igiene.

I pasti vengono cucinati seguendo il menù determinato dall’ASL che periodicamente effettua controlli.

Piccolo spazio dedicato alla preghiera

La preghiera è uno dei linguaggi dell’uomo.

Mettere a disposizione uno spazio dove il bambino (a qualunque religione appartenga) può elevare un pensiero per rendere grazie, significa essere attenti a tutte le dimensioni dell’educazione, compresa la dimensione dello sviluppo religioso (da non confondere con atti di culto o di adesione di fede).

Spazi destinati ad attività di igiene di routine

Servizi igienici

I servizi igienici sono attrezzati a misura di bambino e garantiscono la riservatezza.

Un ampio atrio dotato di spogliatoio

La nostra scuola dotata è dotata di due accessi, il principale per l’entrata mattutina e l’ uscita pomeridiana e il secondario per l’ingresso degli utenti del nido, del personale e di fornitori. Viene utilizzato anche per le uscite anticipate.

L’atrio dell’ingresso principale è suddiviso in due spazi, nel primo vi sono le bacheche per le varie comunicazioni scuola-famiglia (eventi, verbali, menù del giorno, regolamento, calendario scolastico, ecc.

Nel secondo spazio dell’atrio vi sono armadietti aperti, accessibili ai bambini.

Ampi corridoi

I corridoi ampi e luminosi collegano i vari ambienti della scuola.

Spazi di servizio

Aula docenti

Dotata di un tavolo con sedie e armadi personali per ogni docente è adibita ad incontri collegiali e incontri con esperti e colloqui con genitori.

Aula Direzione

Composta da due uffici comunicanti tra loro, il primo ufficio adibito al presidente e alla coordinatrice del servizio, il secondo alla segreteria.

Spazi esterni

Ampio giardino

Lo spazio esterno è costituito da vialetti accessibili con tricicli, spazio verde dove vi sono collocati scivoli, casette di legno, dondoli a molla.

Il grande spazio verde consente al bambino di giocare utilizzando al meglio il proprio corpo, di osservare la natura, di sperimentare facendo giochi di società.

Il nostro spazio esterno è caratterizzato da un porticato che svolge funzioni di aula all’aperto durante il periodo estivo, creando un ambiente piacevole.

Uno spazio delimitato da recinzione è destinato alla semina. I bambini organizzati in piccolo gruppo si avvicinano al mondo dell’orto. Le attività annesse a questo spazio insegnano a rispettare la natura, attendere rispettando i tempi della crescita, cogliere l’influsso delle stagioni, valorizzare la ricchezza del lavoro collettivo, osservare le trasformazioni frutto anche .

Giardino pensile

Ampie vetrate danno accesso ad un giardino pensile delimitato da recinzione e piccoli alberi con vialetti percorribili con tricicli. Il giardino è fruibile anche dai piccoli utenti del nido.

Accanto agli spazi della scuola dell’infanzia esiste uno spazio idoneo e appositamente studiato riservato all’asilo nido.

Programmi educativi creati da esperti
Per far emergere il meglio del vostro bambino